Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2007

ASSEMBLEA PUBBLICA A QUERO

Immagine
Una Miniera a Schievenin
Aprire la Miniera di Schievenin vuol dire creare la possibilità, attraverso la galleria, all’apertura della Miniera di Campo che con
il suo inquinamento coinvolgerebbe totalmente il paese di Quero.

Cosa ci guadagna Quero?
1 - Aumento del traffico pesante e dell’inquinamento lungo la SS Feltrino ( un camion pesante ogni minuto e mezzo);
2 - la perdita per sempre d’un ambiente naturale montano unico;
3 - il rischio di compromettere le sorgenti del Tegorzo e di tutte le falde d’acqua da Schievenin al monte Cornella;
4 - danni irreparabili alla salute degli abitanti della valle di Schievenin, Quero ed Alano;
5 - il pericolo di crollo delle falesie con il rischio per i cittadini, turisti e scolaresche;
6 - Aumento di 4 o 5 posti di lavoro in una realtà, come quella querese, che non solo non ha necessità di nuovi posti di lavoro (massima occupazione) ma che vede molti lavoratori del bellunese e del trevigiano venire a lavorare a Quero, per carenza in loco di lavoratori.
7 - L’…

FIRMA E FAI FIRMARE

Immagine
Una Miniera
per distruggere
la Valle di Schievenin





Una Miniera da 8 milioni di metri cubi per distruggere l’unica Valle dolomitica del Massiccio del Grappa. Una galleria di servizio lunga 3.950 che sconvolgerà l’equilibrio idrogeologico e la sorgente del Tegorzo, che fornisce acqua potabile a decine di comuni. Un dramma che durerà 36 anni e che noi tutti pagheremo con danni irreversibili alla salute e con la perdita d’un ambiente montano unico, patrimonio di tutti e per questo intoccabile ed irrinunciabile



Fermarli si può!
Firma la petizione

Immagine
Pubblicato oggi 5 ottobre l'avviso di deposito dello Studio di Impatto Ambientale per la Minera di Schievenin.
Presentazione al pubblico Mercoledì 10 Ottobre 2007 ore 18,30 presso palestra comunale in Via Spaloa 20 a Quero.