Domenica 25 Maggio 2^ Escursione Campo-Schievenin Rischio Miniere manifesto definitivo




IMPORTANTE!!! non preoccupatevi per la pioggia.





















Presso lo stand dove si mangia e dove potremo vedere uno spettacolo per bambini e ascoltare il coro Fanis di Venezia abbiamo allestito dei tendoni che possono ospitare al coperto centinaia di persone.







ESCLUSIVO!!! sarà possibile visitare le opere di presa dell'acquedotto Schievenin






Grazie alla collaborazione dello "Schievenin Alto Trevigiano srl" nel pomeriggio del 25 maggio 2008 saranno effettuate delle visite guidate all'interno delle opere di presa dell'acquedotto dove dalla montagna nasce il Torrente Tegorzo e una parte dell'acqua viene immessa nell'acquedotto che disseta decine di comuni dell'alto trevigiano.






Le visite saranno possibili a gruppi di massimo 20 persone intervallate uno dall'altro da un tempo di almeno 5 minuti, inizieranno alle 14,30 fino a circa le 18/18,30






CURIOSITA' !!!! presso lo stand "gastronomico", si berrà la birra prodotta con l'acqua di Schievenin.






visita il sito http://www.lagastaldia.it/







Programma
Ore 9.00 Ritrovo a Campo di Alano di Piave (Bl) in piazza Forcellini (275 mt ca).
Itinerario escursionistico
Ore 9.30: procedendo verso nord per un tratto di strada asfaltata, si arriva in prossimità di
un capitello dove si imbocca sulla nostra sx una carrareccia che, dopo un primo tratto un po’
faticoso in località Copaltro, ci conduce sul Col del Roro (514 mt) e poi agevolmente a Casera
Roro (600 mt) dove ci sarà la possibilità di un breve ristoro. Si comincia quindi a scendere
percorrendo a mezza costa il fianco est della Rocca Cisa, fino ad incontrare a circa quota 560
mt il sentiero n. 845 che scende da Forcella San Daniele.
A questo punto il gruppi si dividono: coloro i quali riterranno sufficiente la escursione
potranno seguire il segnavia 845 in discesa fino alle Casere Fobba (463 mt) e poi in Valle Di
Schievenin presso la zona dello stand, mentre chi desidera compiere un percorso più lungo
seguirà i capogita risalendo a forcella San Daniele (624 mt). Sempre seguendo il sentiero 845
ci portiamo sul versante che domina la Val Calcino e risaliamo una vecchia traccia di
arroccamento che a stretti tornanti conduce fino al Colle del Fornel, a quota 960 mt circa.
Ritornati sul versante rivolto verso la valle di Schievenin, sempre in leggera salita, prima
attraversando una faggeta e poi per aperti pascoli, raggiungiamo le stalle di Val Dumela (1163
mt), dove faremo una breve sosta.
Proseguiamo poi per il sentiero 843 lungo le pendici del Monte d’Avien, fino ad una forcella
dove lo abbandoneremo per seguire sulla dx il segnavia 839 che ci condurrà in discesa, a ripide
svolte, verso la Val Storta. Continueremo a scendere per una strada sterrata di recente
costruzione fino all’ex cava di pietra e alla Palestra di roccia (436 mt) e poi, per strada
asfaltata, raggiungeremo il resto del gruppo presso lo stando gastronomico.
L’arrivo è previsto tra le 14.30 e le 15:00.
Altre notizie
Difficoltà: E (percorso escursionistico)
Tempi di percorrenza: ore 2/3 percorso breve, ore 5/6 percorso lungo (tempi indicativi)
Equipaggiamento: da escursionismo
Iscrizioni: per questioni organizzative è raccomandabile indicare prima della partenza quale
percorso si intende affrontare. Per chi lo desideri, è possibile prenotare il pasto da
consumarsi presso lo stand gastronomico all’arrivo.
Info: c/o gli accompagnatori (M. Collavo 333/5824047).






Commenti

comitato "Prà Gras" (No Fonderia a Fonzaso) ha detto…
Noi del comitato "Prà Gras" (No Fonderia a Fonzaso) ci saremo! speriamo che sia una bella giornata e tante persone sir endano conto dell'importanza di essere presenti e testimoniare la vicinanza e l'appoggio al comitato (che ha e sta lavorando benissimo)

Post popolari in questo blog

SULLE ROCCE DEL CALCINO E' SCRITTO IL FUTURO

Lettera Invito - Lucia Tamai - Comitati "Rifiuti Zero" di Treviso e Venezia