7 Maggio - Passi di Festa tra le Montagne e le Sorgenti





“PASSI DI FESTA TRA LE MONTAGNE E LE SORGENTI”

1^ EDIZIONE

Domenica 7 maggio 2017

PROGRAMMA

Le iscrizioni si accettano presso i gazebo presenti nella piazza Forcellini di Campo dalle ore 8,30 alle ore 9,30. L’iscrizione è gratuita. Al momento dell’iscrizione è possibile ritirare il “Buono Pasta” al costo di €. 5,00

Alle 8,30 apre anche il , Museo Storico Territoriale, situato nei pressi, per chi volesse visitarlo prima della partenza, sarà anche visitabile nel pomeriggio in coincidenza con il recupero delle auto.

Ore 9,30 – partenza dalla Piazza Forcellini di Campo – prestare particolare attenzione percorrendo il codolà presente nella discesa che porta verso il torrente Tegorzo in quanto sdrucciolevole, sarà comunque segnalato in loco.

Ore 9,45/10,00 – 10,15/10,30 circa – Sosta presso l’area di San Valentino, ristoro e visita ai luoghi dove ci sarà la possibilità di ascoltare una illustrazione storica.

Ore 10,30 – 11,00 circa– Sosta presso il Mulino La Vallina: visita museo etnografico della civilta’ contadina e mulino della famiglia Furlan risalente al  1600. Visita azienda agricola biologica con annessi animali. Frutto in omaggio

Ore 11,00 circa – partenza verso Schievenin, parzialmente su strada asfaltata con assistenza della protezione civile, si richiede attenzione e rispetto del codice della strada.

Ore 12,00 circa – arrivo Area Pic-nic di Schievenin e pranzo, pastasciutta per chi l’ha prenotata oppure pranzo a sacco. Nell’area e presente anche un chiosco, le cui consumazioni sono a carico dei partecipanti.

Dalle Ore 12,00 sarà possibile  spostandosi in piccoli gruppi raggiungere la presa dell’acquedotto Schievenin, eccezionalmente aperta per gentile concessione dell’A.T.S. e dove degli addetti illustreranno le caratteristiche particolari di questa sorgente che serve oltre 40 comuni della provincia di Treviso

Verso le ore 13 presso l’area pic-nic sarà possibile assistere all’esibizione della Banda Musicale Sette Ville.

Ore 14,00 circa – saluto autorità locali e interventi di comitati e associazioni.

Ore 15,00 circa – chiusura ufficiale della manifestazione.  Ognuno è comunque libero di rimanere nei luoghi a sua discrezione e sotto la propria responsabilità.

Il ritorno verso Campo per il recupero dell’auto viene svolto in maniera autonoma.

Chi non lo avesse fatto alla mattina ha la possibilità, prima di recuperare l’auto di svolgere una visita al Museo Storico Territoriale (MUST) www.mustalano.it
 
 

REGOLAMENTO
CAMMINATA/PASSEGGIATA LUDICO MOTORIA NON COMPETITIVA:

PASSI DI FESTA TRA LE MONTAGNE E LE SORGENTI 1^ EDIZIONE

 

 Art. 1 ORGANIZZAZIONE

Il Comitato Col Del Roro e i comuni di Alano di Piave e Quero Vas con la collaborazione delle seguenti associazioni: Pro Loco Alano di Piave,  Pro Loco Quero Vas,  Associazione Rivivi La Valle,  Gruppo Alpini Quero Vas, Comitato festeggiamenti San Valentino, Plotone Esploratori Feltre, Museo Storico Territoriale di Alano di Piave, Protezione Civile di Alano di Piave, Protezione Civile di Quero Vas, Area Pic-Nic Schievenin, Mulino La Vallina Quero, Banda Cittadina Setteville e con l’adesione  di C.A.I. Veneto, Mountain Wilderness, Ecoistituto Veneto, LIPU Pedemontana, Arianova, organizzano la camminata/passeggiata ludico motoria intitolata: “Passi di Festa tra le montagne e le sorgenti”

 

Art. 2 INFORMAZIONI GENERALI

La “Passi di Festa tra le montagne e le sorgenti” è una camminata ludico motoria con partenza dalla Piazza Forcellini della frazione di Campo nel comune di Alano di Piave, attraversamento del Torrente Tegorzo percorrendo il “Pont dei Osei”, dopo del quale la camminata si snoda nel comune di Quero Vas, prima nella località San Valentino/Molino Banchieri, poi passaggio al Molino Furlan in località La Vallina, proseguendo costeggiando il lato sinistro del Torrente Tegorzo, parte su sentiero e parte su strada asfaltata fino a raggiungere la località Schievenin, dove presso l’area Pic-nic sarà possibile consumare la pastasciutta preparata dall’Associazione locale “Rivivi la Valle” oppure pranzo al sacco,  per chi volesse poi c’è la possibilità di raggiungere la presa d’acqua dell’acquedotto Schievenin, che per l’occasione, grazie alla disponibilità dell’ATS,  sarà aperta e sarà visitabile a piccoli gruppi.

 

Art. 3 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Camminata/Passeggiata ludico motoria: è aperta a tutti e non è necessario presentare il certificato medico. Tutti i partecipanti hanno l’obbligo di sottoscrivere la liberatoria relativa alla camminata, compilata e firmata. Per quanto riguarda la partecipazione dei minori, la liberatoria dovrà essere sottoscritta dall’adulto che l’accompagna.

Art. 4 ISCRIZIONE

1.Le iscrizioni si accettano presso i gazebo presenti nella piazza Forcellini di Campo dalle ore 8,30 alle ore 9,30 del 7 maggio 2017. L’iscrizione è gratuita.

Al momento dell’iscrizione è possibile ritirare il “Buono Pasta” al costo di €. 5,00

 

All’atto dell’iscrizione e sottoscrivendo il relativo modulo, i concorrenti riconosceranno di aver preso conoscenza del presente regolamento e di accettarne in toto i termini.

 

Art. 5 CAMMINATA/PASSEGGIATA LUDICO MOTORIA

 Dato il contesto ambientale dove si svolgerà l’evento, non è possibile la partecipazione di atleti in carrozzina, con pattini a rotelle, skateboard, biciclette o altri mezzi non idonei alla manifestazione. Tutti i partecipanti hanno l’obbligo di sottoscrivere la liberatoria relativa alla gara o camminata, compilata e firmata. Per quanto riguarda la partecipazione dei minori, la liberatoria dovrà essere sottoscritta dall’adulto che l’accompagna.

Si consiglia e si ricorda comunque la necessità di essere in buona salute per affrontare determinati sforzi fisici.

Art. 6 PARTENZA

La partenza avverrà alle ore 09:30 dalla Piazza Forcellini in Campo di Alano di Piave

 

Art. 7 PERCORSO

Il percorso , si svolge su itinerario accessibile a tutti.

“Passi Di Festa Tra Le Montagne e Le Sorgenti “segue il seguente itinerario:

- da piazza Forcellini a Campo a Località San Valentino Quero  m. 700,

-da Loc. San Valentino a MulinoLa Vallina m. 500,

-da Mulino La Vallina a Loc. Ponte Cagnin m. 2.300,

-da loc. Ponte Cagnin ad Area Pic-nic Schievenin m. 1.300,

-da Area Pic-Nic a presa acquedotto Schievenin m. 1.300 + 1.300 per il ritorno ad Area Pic-nic,

à Ritorno da Area Pic-nic a piazza Forcellini a Campo (per recupero auto) m. 4.400 su strada asfaltata percorrendo la strada comunale Ponte Cagnin - Campo sul lato destro del Torrente Tegorzo.

Il ritorno per recupero auto è fatto in autonomia è senza assistenza da parte della protezione civile

Totale m. 9.200 senza visita a presa acquedotto

Totale m. 11.800 con visita a presa acquedotto

I partecipanti dovranno rispettare il percorso segnalato evitando di prendere scorciatoie o tagliare tratti del tracciato. L’allontanamento dal percorso ufficiale, avverrà a esclusivo rischio e pericolo del partecipante.

 

 Nei tratti urbani è obbligatorio rispettare il Codice della strada.

Art. 8 SICUREZZA E CONTROLLO

Sul percorso saranno presenti addetti della Protezione Civile di Alano di Piave e di Quero Vas.

 

Art. 9 AMBIENTE

La camminata si svolge in zone naturalistiche ed ecosistemi a protezione totale. I partecipanti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell’ambiente, evitando di disperdere rifiuti, raccogliere fiori o molestare la fauna. Chiunque sarà sorpreso ad abbandonare rifiuti lungo il percorso incorrerà nelle eventuali sanzioni previste dai regolamenti comunali.

 

 Art. 10 METEO

I giorni precedenti la manifestazione l’organizzazione si riserva di potere annullare la stessa a causa di maltempo, fenomeni naturali e per qualsiasi altro motivo che metta a rischio l’incolumità dei partecipanti e dei volontari, previa comunicazione sul sito ufficiale http://comitatocolderoro.blogspot.com

 

 Art. 11 DIRITTI DI IMMAGINE

Con l’iscrizione, i partecipanti autorizzano l’organizzazione all’utilizzo gratuito, senza limiti territoriali e di tempo, di immagini fisse e in movimento che li ritraggano in occasione della partecipazione alla “camminata

 

 Art. 12 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA’

La volontaria iscrizione e la conseguente partecipazione alla camminata ludico motoria indicano la piena accettazione del presente regolamento e delle modifiche eventualmente apportate. Con l’iscrizione, il partecipante esonera gli organizzatori da ogni responsabilità, sia civile sia penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati.

 
 

 

 

 

Commenti

Post popolari in questo blog

SULLE ROCCE DEL CALCINO E' SCRITTO IL FUTURO

Lettera Invito - Lucia Tamai - Comitati "Rifiuti Zero" di Treviso e Venezia